www.gastecsrl.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Descrizione servizio

Stampa PDF

L'Organismo di Ispezione MI-195.

La nostra azienda ha creato, all’interno della propria struttura, un Organismo di Ispezione di tipo C, dedicato all’esecuzione delle verifiche periodiche dei dispositivi di conversione del volume GAS di tipo MID (definiti nell'allegato MI-002 del Decreto Legislativo n° 22 del 02/02/2007).


La norma UNI CEI EN 17020:
tale norma specifica i requisiti per la competenza degli organismi che effettuano ispezioni e per l'imparzialità e la coerenza delle loro attività di ispezione.

L'accreditamento a tale norma viene rilasciato dall'Ente Nazionale di Accreditamento (ACCREDIA).
Gli Organismi di Ispezione inoltre possono operare solamente dopo aver presentato apposita SCIA a UNIONCAMERE e dopo essere stati inseriti all'interno all'elenco degli operatori abilitati.
Tale elenco è disponibile sul sito di Metrologia Legale/Elenco Organismi MID MI 002: contatori del gas e dispositivi di conversione del volume.

Caratteristiche principali dell' O.d.I. Gastec:
  • opera secondo un Sistema di Gestione di Qualità ben definito e conforme alle prescrizioni della Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020;
  • le attività di verifica periodica dei dispositivi di conversione del volume gas sono eseguiti da Ispettori qualificati, aventi esperienza pluriennale nel settore di attività e in possesso dei requisiti minimi richiesti dalla UNI 17020  e come indicato dal D.M. 93 del 21/04/2017;
  • garantisce i principi di indipendenza rispetto agli altri servizi gestiti dall'azienda, in conformità a quanto richiesto dalla Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020;
  • garantisce i principi di riservatezza e imparzialità nell'operato dell'O.d.I e degli Ispettori;
Per riuscire ad essere sempre più competitivi e per rispondere sempre meglio alle esigenze del cliente ci siamo posti degli obiettivi, che sono ben definiti all'interno della nostra Politica della Qualità.
Di seguito potete prendere visione del documento:

icon Politica della Qualità
Verifica periodica sui dispositivi di conversione del volume
Le attività di verifica periodica sono eseguite da nostri Ispettori qualificati che seguono una determinata procedura, a partire dai controlli preliminari sul dispositivo fino all'emissione del Rapporto di Ispezione finale.
Le attività di verifica periodica oltre alle operazioni in campo, comprendono anche l'invio delle comunicazioni telematiche a UNIONCAMERE:
  • comunicazione preventiva di verifica (facoltativa);
  • comunicazioni esito verifica (obbligatoria, come previsto dal D.M. 93/17, entro 10 giorni dalla data di esecuzione delle verifica).

Inoltre, nelle attività di verifica periodica è compresa l'emissione (in caso di rilascio MAI avvenuto) o l'aggiornamento del relativo Libretto Metrologico.

Al termine delle attività di verifica viene rilasciato dall'Ispettore, il Rapporto di Ispezione, sul quale viene indicato l'esito della verifica periodica e apposto il rispettivo sigillo, che risulterà:

ESITO POSITIVO - il dispositivo è conforme, soddisfa i requisiti   ESITO NEGATIVO - il dispositivo non è conforme,non soddisfa i requisiti

In caso di esito positivo, l'Ispettore provvederà oltre ad appore il relativo sigillo, ad inserire su di essa il mese e l'anno previsto per la prossima scadenza di verifica, secondo le periodicità definite dal D.M. 93/17 e  indicate precedentemente.